DOMANDE FREQUENTI

Quali sono i documenti necessari al fine dell'ottenimento del mutuo?

La documentazione
- E' evidente che in queste pagine non si possono elencare tutti i documenti che è necessario produrre a tutte le banche al fine dell'ottenimento del mutuo, ma indichiamo i documenti che, comunque, certamente sono necessari per iniziare la pratica.
- documenti personali: qualsiasi Banca o Ente richiederà la fotocopia di un documento personale (patente; carta identità ecc.) in corso di validità e la fotocopia del codice fiscale dei richiedenti;
- documenti anagrafici: solitamente i documenti anagrafici richiesti sono certificato di residenza e lo stato di famiglia, ma alcune Banche richiedono anche il certificato di nascita e il certificato di cittadinanza. Comunque detti certificati vengono richiesti sempre in carta semplice.

- documenti reddituali: Banche ed Enti sono molto attenti alla capacità di rimborso dei richiedenti. La documentazione reddituale, pertanto, è importantissima e deve essere completa.

Ai lavoratori dipendenti viene sempre richiesto il Mod. 101; le ultime buste paga e l'attestato di servizio.

Ai lavoratori autonomi, vengono richiesti i due ultimi Modd. UNICI (ex 740) completi di ricevute IRPEF/ILOR/SSN; l'iscrizione alla Camera di Commercio o a un albo professionale e la fotocopia degli estratti conto bancari degli ultimi mesi.
- documenti tecnici: i documenti tecnici richiesti variano in funzione della finalità della richiesta di mutuo.
Mutuo per acquisto di abitazione: viene sempre richiesta la fotocopia del preliminare di compravendita (*); la fotocopia dell'atto di provenienza (**) e la planimetria catastale.

Mutuo per costruzione di abitazione: fotocopia atto di provenienza (**) del terreno; fotocopia concessione o licenza edilizia; fotocopia del progetto approvato dal Comune di e un preventivo dei costi di costruzione.

Mutuo per ristrutturazione di abitazione: Atto di provenienza (**) dell'immobile; planimetria catastale; preventivo dei costi di ristrutturazione e, se necessarie, le fotocopie delle autorizzazioni o licenze comunali di .

Mutuo per liquidità: fotocopia dell'atto di provenienza (**) e fotocopia planimetria catastale.

(*) Più comunemente conosciuto come compromesso, è quella scrittura privata sottoscritta tra potenziale acquirente e venditore, ove il primo si impegna ad acquistare ed il secondo si impegna a vendere, alle condizioni riportate nel compromesso medesimo.

(**) E' l'atto con il quale si dimostra la titolarità del diritto di proprietà. L'atto di provenienza, pertanto, può essere un contratto di compravendita; un atto di donazione; una dichiarazione di successione o una sentenza di usucapione.